Impastendi – Impastande: la cucina della Sardegna protagonista da nord a sud, il 13 dicembre a Sant’Elia Cagliari

0 Commenti
657 Visualizzazioni

Il 13 dicembre la grande tradizione culinaria della Sardegna, da nord a sud, sarà protagonista delle attività presso l’Oratorio San Giovanni Bosco Viale Sant’Elia.L’iniziativa “Impastendi – Impastande” è inserita nella rete di iniziative di “Stiddius de oru”, una manifestazione finanziata dall’Assessorato Regionale Pubblica Istruzione, Cultura, Spettacolo e Sport ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Mariolé, in collaborazione con l’associazione Sant’Elia Viva, la Parrocchia Sant’Elia e l’Associazione dei Sardi in Torino Antonio Gramsci. Nel pomeriggio le abili donne dell’associazione di quartiere “Sant Elia viva” saranno per l’occasione accompagnate dalla maestria delle donne barbaricine, dando vita ad un laboratorio della pasta seguito da uno show cooking dai sapori mediterranei, seguendo il filo conduttore della panificazione.

Lo show cooking è sponsorizzato dall’azienda Kentos – il pane dei centenari, che coltiva il grano duro “Senatore Cappelli”, una qualità particolarmente pregiata, e utilizza il lievito naturale tradizionale, su frammentu (lievito madre).

Si proseguirà con l’attività di approfondimento della prof.ssa Susanna Paulis, docente presso l’ Università degli studi di Cagliari, le cui ricerche vertono sul cibo locale della Sardegna tra continuità e modernità, il cui intervento “Manus De oru” tratterà dei saperi femminili relativi alla preparazione della pasta fresca.

A seguire una degustazione guidata a cura dell’azienda agricola Sa Defenza di Donori.

La serata si concluderà con il reading letterario della poliedrica artista Gisella Vacca, dal titolo “Pane, lievito santo”

PROGRAMMA

h 15.00 – 18.00

Laboratori della pasta a cura delle panificatrici provenienti dal quartiere Sant Elia e dalla Barbagia “Tra mare e montagna – Il pane che unisce”

h 20.00

Susanna Paulis accompagnerà lo show cooking e illustrerà i saperi femminili relativi alla preparazione della pasta fresca “Manus de oru”

  1. 20.30

Degustazione guidata a cura della Cantina Sa Defensa di Donori “Vignaioli nel Parteolla”

h 21.00

Reading letterario a cura di Gisella Vacca “Pane, lievito santo”

Tutte le attività si svolgeranno presso l’Oratorio Don Giovanni Bosco Viale Sant’Elia

Le iscrizioni ai laboratori sono aperte! Considerato che il numero di posti è limitato, È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE.

Ci si può prenotare :

https://docs.google.com/forms/d/1EG6bWNZ13r634BgDLSJDW7jXWqdVKcQv2fYtSP2vV9Y/prefill