“Partecipazione e cittadinanza attiva – Il ruolo attivo dei giovani nelle politiche del proprio territorio” – 26 marzo 2022 presso il comune di Sadali

0 Commenti
84 Visualizzazioni

Sabato 26 marzo 2022, dalle ore 11:00 alle 17:30 con pausa pranzo a carico del progetto, presso la Scuola elementare del Comune di Sadali, appuntamento con il laboratorio “Partecipazione e cittadinanza attiva – Il ruolo attivo dei giovani nelle politiche del proprio territorio”, coordinato dall’Associazione Malik all’interno del progetto MOCORE – Un progetto per MObilitare COllegare e REsponsabilizzare i giovani del Centro Sardegna, iniziativa cofinanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale attraverso l’avviso pubblico “Fermenti in Comune”.

Attraverso delle domande guida e un’analisi swot partecipata, i giovani dai 16 ai 35 anni dialogheranno con gli amministratori del territorio sul tema “Il ruolo attivo dei giovani nelle politiche del territorio” e in particolare su come costruire un network territoriale coinvolgendo consulte Giovanili, Associazioni e istituzioni locali.

Nel corso dell’iniziativa saranno inoltre presentati gli ambasciatori del progetto MOCORE che supporteranno lo staff di progetto nelle iniziative che si svolgeranno presso i Comuni della Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo.

Per partecipare all’incontro, riservato ad un massimo di 20 partecipanti, è necessaria l’iscrizione al seguente link:

https://forms.gle/vD6PXs73zHMkHjT7A

È possibile iscriversi sino al 25 marzo 2022, e i partecipanti, selezionati in base alla motivazione, riceveranno una comunicazione ai contatti indicati in fase di iscrizione.

Ideato dal Comune di Oniferi in collaborazione con Malik ETS, l’ambizioso progetto nasce per favorire l’empowerment dei giovani residenti nelle aree rurali del Centro Sardegna sulla base della “Strategia europea per la gioventù” 2019-2027. Più nello specifico si punta alla creazione di un network fra i giovani del Centro Sardegna, organizzati in gruppi e associazioni che possano costituire la Consulta delle Associazioni Giovanili del Centro Sardegna.

Altri partner progettuali sono Unione dei Comuni Barbagia, Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, Comune di Oliena, Comune di Dorgali, Malik E.T.S., Eurodesk Italy, Lariso cooperativa sociale e Associazione Mariolè.