Prende il via “MOCORE”, Un progetto per MObilitare COllegare e REsponsabilizzare i giovani del Centro Sardegna

0 Commenti
34 Visualizzazioni
Mercoledì 20 ottobre 2021, alle ore 17:30, in diretta streaming sulle pagine FacebookYoutube dell’Associazione Malik e Facebook/ Youtube del progetto MOCORE verrà presentato ufficialmente il progetto MOCORE (Un progetto per MObilitare COllegare e REsponsabilizzare i giovani del Centro Sardegna).
Ideato dal Comune di Oniferi in collaborazione con Malik ETS, l’ambizioso progetto nasce per favorire l’empowerment dei giovani residenti nelle aree rurali del Centro Sardegna sulla base della “Strategia europea per la gioventù” 2019-2027, il progetto nasce per di rendere i giovani del territorio cittadini consapevoli, partendo dal bando Fermenti in Comune, avviso pubblico nato in forte continuità con il Bando “Fermenti” del dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale della presidenza del Consiglio dei ministri, di cui l’ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI – ANCI, è protagonista per disciplinare le modalità di programmazione, realizzazione, monitoraggio e valutazione delle iniziative da realizzare in favore delle Autonomie locali.
Il progetto è stato presentato dal Comune di Oniferi in qualità di capofila, e ha come partner: Unione dei Comuni Barbagia, Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, Comune di Oliena, Comune di Dorgali, Malik E.T.S., Eurodesk Italy, Lariso cooperativa sociale e Associazione Mariolè.
Ma come è articolato MOCORE? Attraverso il coinvolgimento diretto della popolazione nella fascia di età dai 16 ai 35 anni dei territori coinvolti, 🔜si intendono costruire risposte alle principali sfide sociali che il contesto attuale propone, anche alla luce della pandemia da Covid-19.🔝 Le principali azioni di animazione territoriale…leggi di più qui:

Prende il via “MOCORE”, Un progetto per MObilitare COllegare e REsponsabilizzare i giovani del Centro Sardegna