Sa dia de is Saboris de beranu – Mandas, 2 Giugno

0 Commenti
403 Visualizzazioni

Il miele grande protagonista a Mandas il 2 giugno – Sa die de is saboris de beranu

 

Il 2 giugno a Mandas si terrà “Sa dia de is Saboris de beranu”, un vero e proprio viaggio nei sapori
primaverili, tra sapori, arte, tradizioni, artigianato e cultura. Per tutta la giornata saranno presenti
produttori agricoli, artigiani locali che proporranno dimostrazioni di lavorazioni tipiche di tutta la Sardegna.

L’iniziativa, inserita nella manifestazione “Stiddius de oru”, ideata e organizzata dall’Associazione Mariolé,
in collaborazione con l’Amministrazione di Mandas e con le associazioni e le imprese del territorio.
Ampio e variegato il programma che si svolgerà presso il Parco di San Francesco: laboratori sul pane e i
dolci sardi, realizzazione di cestini e tegole sarde, laboratori di lavorazione dell’ossidiana e di realizzazione
dei coltelli, visite guidate e chiese e musei, attività per bambini, uno show cooking a cura dello chef
Antonello Mura e un convegno per addetti ai lavori e curiosi.

L’attività curata dall’Associazione Mariolé arricchirà la giornata col convegno “Le api, l’ambiente e il miele”,
lo show cooking dello chef Antonello Mura e la musica folk degli Amistade.

Al convegno, inaugurato dal sindaco di Mandas Marco Pisano e dal vice presidente del Consiglio Regionale
Eugenio Lai, interverranno Francesco Mulliri, medico veterinario e apicoltore, Ignazio Floris, entomologo
della Facoltà di Agraria di Sassari e Gian Luigi Marcazzan del Centro Ricerca Agricoltura e Ambiente, Simona
Marcassoli, nutrizionista, e Mariangela Cuccui naturalista e apicoltore.

Lo chef Antonello Mura vanta una ventennale esperienza nella ristorazione grazie alla profonda conoscenza
enogastronomica del territorio e dei suoi prodotti.

Il gruppo Amistade nato nel 2010, offrirà un concerto di musica che spazia dall’etnico al liscio, dal
reggaeton all’etnico meridionale, dai balli di gruppo ai brani inediti. Il gruppo è formato dai musicisti
Giorgio Manca alla voce, Matteo Scano alla fisarmonica, Simone Murgia alle armoniche, Stefano Noli alla
chitarra, Simone Tolu all’organetto, Antonio Ruggeri sullittu – launeddas – trunfa, Giorgio Trudu al basso,
Pierpaolo Sedda alle percussioni.

Il programma della giornata

h 09.30 – Apertura del Convegno: Le api, l’ambiente, il miele
Saluti istituzionali: Marco Pisano Sindaco di Mandas e Eugenio Lai vice Presidente Consiglio Regionale

h 10.10 – Introduzione di lavori Francesco Mulliri, medico veterinario e apicoltore

h 10.20 – “Le api: tutela e biodiversità”, Ignazio Floris, entomologo della Facoltà di Agraria di Sassari

h 11.00 – “Il miele, i mieli, potenzialità della flora della Trexenta”, Gian Luigi Marcazzan, CREA-AA

h. 12.00 – Pausa pranzo

h. 15.00 – “Il valore nutrizionale del miele nella dieta mediterranea”, Simona Marcassoli, nutrizionista

h. 16.00 – “I sottoprodotti del miele: abamele, idromele e smielatura”, Mariangela Cuccui naturalista, apicoltore

h. 17.00 – Show cooking sul miele, a cura dello Chef Antonello Mura

h. 18.00 – Degustazioni di mieli primaverili prodotti a Mandas, a cura di Mariangela Cuccui,naturalista,
apicoltore

h 10.00 Apertura degli stands

Dalle ore 10.00 e per tutta la giornata si terranno i seguenti laboratori:

  • sul pane e la cottura in forno a legna, la fregua sarda, i dolci al miele con degustazione sensoriale
  • per la realizzazione di cestini e impagliatura sedie
  • sulla realizzazione di tegole sarde e sculture varie
  • sulla lavorazione dell’ossidiana e la realizzazione di coltelli
  • dimostrazione della lavorazione e degustazione del formaggio e della ricotta

Pesca miracolosa a cura del Comitato Santu Jacu

Visite guidate a Chiese e Musei

Durante tutta la mattina: Attività di laboratorio del miele per i bambini delle scuole a cura di Massimiliano
Marras e Sara Atzori, azienda “Su pranu” di Villanovatulo

h 09.30 – 13.00 Visita guidata al Caseificio Garau

h 19.00 – musica folk itinerante con il gruppo Amistade

h 21.00 – Concerto Gruppo musicale degli Amistade. Giorgio Manca alla voce, Matteo Scano alla fisarmonica, Simone Murgia alle armoniche, Stefano Noli alla chitarra, Simone Tolu all’organetto, Antonio Ruggeri sullittu – launeddas – trunfa, Giorgio Trudu al basso, Pierpaolo Sedda alle percussioni.

Vai alla locandina dell’evento